Attenuatore d’antenna Tv e Sat

Attenuatore d’antenna Tv e Sat – Cos’è e come è fatto

In questo articolo ti parlerò dell’attenuatore d’antenna Tv e Sat.

Se in un impianto d’antenna Tv o Satellitare, con un segnale debole, dobbiamo amplificare tale segnale, allo stesso modo, con un segnale troppo forte, può essere necessario dover abbassare tale segnale.

Perché?

Te lo spiego in questo articolo.

Annunci

Che cos’è un attenuatore Tv / Sat

L’attenuatore Tv/Sat è un dispositivo molto piccolo e compatto a basso costo.

Un attenuatore d’antenna non è altro che un dispositivo che viene utilizzato per l’attenuazione dei segnali antenna Tv del Digitale Terrestre o Satellitare.

Annunci

A cosa serve

Lo scopo è quello di consentire alla potenza di un segnale Tv o Sat di essere ridotta.

Anche un segnale troppo forte, in ingresso ad un televisore o ad un decoder (satellitare o terrestre), può creare problemi di ricezione.

Ad esempio, quando un segnale in uscita da un amplificatore o da un centralino è troppo forte, con un attenuatore di segnale si evita la sovramodulazione del Tv o del Decoder.

Con attenuatore Tv / Sat
Senza attenuatore Tv / Sat

In altre parole, si evita che un segnale vada in saturazione e blocchi il Tv o il Decoder.

Tipicamente i Tv o i Decoder più vicini ai Centralini o agli Amplificatori potrebbero ricevere un segnale amplificato troppo alto.

In questi casi potrebbe essere necessario abbassare tale segnale con un attenuatore.

Schema attenuatore Tv + amplificatore
Esempio di un impianto Tv amplificato con attenuatori
Schema attenuatore Tv + centralino
Esempio di un impianto Tv centralizzato con attenuatori

Ricordati però che, prima di pensare di attenuare un segnale, occorre analizzare i segnali e capire come vanno gestiti.

È importante capire SE e DI QUANTO bisogna attenuare un segnale.

In un impianto bisogna far in modo che su ogni singola presa arrivi un segnale idoneo, ricordando che la presa Tv più lontana dall’antenna è quella con il segnale più basso e viceversa.

Questo argomento lo abbiamo trattato in questo articolo, che ti invito a leggere per comprendere meglio come funziona un impianto Tv:

Amplificatore per impianto terrestre

Torniamo a noi…

Annunci

Come è fatto un attenuatore

L’attenuatore si presenta come una piccola scatola di metallo con due connettori a vite di tipo F o con i due classici connettori d’antenna Tv da 9,5 mm maschio-femmina.

Generalmente, negli attenuatori Tv e Sat vengono utilizzati i connettori di tipo F e coprono una gamma di frequenze tra i 5 e i 2400 Mhz.

In commercio esistono diversi modelli con caratteristiche tecniche molto simili tra loro.

Esistono quelli ad attenuazione fissa e quelli ad attenuazione variabile.

Attenuatore Promax fisso
Attenuatore di segnali TV fisso

Quelli variabili permettono un’attenuazione del segnale regolabile che può variare da 0 a -20dB.

Attenuatore variabile
Attenuatore di segnali Tv variabile

Ovvero possiamo regolare il livello del segnale in uscita abbassandolo fino a -20dB.

Se vuoi saperne di più ti invito a leggere anche quest’altro articolo:

Cambiare l’antenna per il DVB-T2

Perché potrebbe essere necessario dover attenuare un segnale Tv dopo averlo amplificato?

Vediamo il perché., ti invito a leggere questo articolo:

Amplificatore per impianto terrestre
Annunci

Abbiamo realizzato un video dove costruiamo un attenuatore d’antenna Tv per digitale terrestre da un vecchio filtro trappola analogico.

E vedremo anche come funziona.

Attenuatore d’antenna Tv auto-costruito.

Lo trovi su Amazon

[ “StudioRemoto.Net, in qualità di Affiliato Amazon, riceve un guadagno dagli acquisti idonei”. ]

Annunci

error: Contenuto Protetto!