Come funziona il multimetro digitale

Cos’è e come funziona il multimetro digitale

Cos’è e come funziona il multimetro digitale?

Il multimetro digitale, anche chiamato Tester, è uno strumento che all’apparenza può sembrare complicato e difficile da usare.

Soprattutto chi non lo ha mai provato si sarà chiesto:

Ma come si usa? E cosa può fare?

Con questo articolo ci rivolgiamo a chi per la prima volta vuole cimentarsi ad effettuare misurazioni elettriche ed elettroniche.

A chi vuole acquistarne uno ma si è fermato nell’acquisto non sapendo come usarlo.

Cercheremo di fare una panoramica tra le principali funzioni e misurazioni che si possono fare con un multimetro digitale.

Ma, prima, torniamo un po’ indietro nel tempo.

Il Tester analogico

Prima dell’avvento dell’elettronica digitale i primi tester erano analogici.

Avevano pochissime funzioni, quelle più essenziali, misuravano tensioni e correnti.

Misuravano tensioni continue (V=), tensioni alternate (V~) e le correnti (A ampere).

Nel tempo, nei tester, si sono aggiunte altre funzioni.

Dalla misurazione delle resistenze (Ω), dei condensatori, dei diodi, dei transistor.

Funzioni come quelle di misurare continuità e/o interruzioni in un circuito e di misurare un corto circuito.

Come funziona il multimetro digitale - misurare un corto circuito

Questi strumenti visualizzano il valore misurato, attraverso un scala graduata ed un indicatore ad ago.

Ancora oggi, tra i professionisti, c’è chi li preferisce a quelli digitali.

Annunci

Come funziona il multimetro o tester digitale

Con l’elettronica digitale, con lo sviluppo di nuovi circuiti e con la sempre maggiore miniaturizzazione dei componenti questi strumenti si sono evoluti.

L’indicatore ad ago è stato sostituito da un display LCD retroilluminato e si sono aggiunte anche altre funzioni, a quelle già elencate, come la generazione e/o la misurazione di segnali.

Diventando dei “piccoli” generatori di segnali, dei frequenzimetri e anche degli oscilloscopi.

Come funziona il multimetro o tester digitale

Queste sono alcune delle funzioni che oggi è in grado di fare un multimetro digitale.

Vediamo insieme come usarne alcune.

Come funziona il multimetro digitale - diverse funzioni

Per queste prove abbiamo utilizzato un multimetro digitale di fascia economica, che comunque si è dimostrato molto efficiente per piccoli lavori.

Annunci

Come misurare una tensione alternata

Questo strumento è in grado di misurare con una buona precisione tensioni continue ed alternate.

Colleghiamo le due sonde (o puntali) allo strumento.

Come funziona il multimetro digitale - collegare le due sonde allo strumento

Per convenzione quella nera all’ingresso COM e quella rossa all’ingresso VΩmA del multimetro.

I due puntali sono identici, cambia solo il colore.

i 2 puntali del multimentro

Volendo misurare, ad esempio, la tensione di rete in una presa elettrica, ruotiamo e posizioniamo il selettore su V~ 750 (fondo scala 750 Voltmax).

In questo modo possiamo misurare tensioni alternate fino ad un massimo di 750 Volt.

Superata la soglia il multimetro ci indicherà un errore di lettura per il superamento della soglia massima.

[Ci sono multimetri (più costosi) che settano in modo automatico il range di tensione, corrente, resistenza ecc. Questi multimetri vengono definiti Auto-ranging].

Posizioniamo i due puntali sui 2 morsetti della fase e del neutro della presa elettrica.

Considerando che stiamo misurando una tensione alternata, non occorre rispettare nessuna polarità.

La tensione di rete domestica in Italia è di 230 Volt, la tolleranza è del ±10% (da 207 a 253 Volt).

Un valore misurato che oscilla tra questi valori ci indica un corretto livello della tensione di rete.

Annunci

Come misurare una tensione continua

Volendo, ad esempio, misurare la tensione di una batteria mini stilo (AAA), la sua tensione, a carica piena, è di 1,5 Volt.

Ruotiamo e posizioniamo il selettore su V= 2000m (fondo scala 2 Volt max).

Misurare una tensione continua - ruotare il selettore

In questo modo possiamo misurare tensioni continue fino ad un massimo di 2 Volt.

Mettiamo il puntale rosso sul positivo e quello nero sul negativo della batteria.

Rispettando la polarità possiamo leggere il valore della tensione della batteria.

Misurare una tensione continua - valore della tensione della batteria

Invertendo i puntali comunque leggeremo la tensione della batteria, ma il valore visualizzato sul display sarà in negativo.

Misurare una tensione continua - Invertendo i puntali il valore visualizzato  sarà negativo.
Annunci

Come misurare un diodo

Misurare un diodo con un multimetro digitale è abbastanza semplice.

Come sappiamo “Il diodo è un componente che fa si che il flusso di corrente elettrica vada in un verso e lo blocca (quasi totalmente) nell’altro.

Potrebbe interessarti : IL DIODO

Ruotiamo e posizioniamo il selettore sul simbolo del diodo.

Come misurare un diodo - posizionare il selettore sul simbolo del diodo

Posizioniamo il puntale rosso sul sull’anodo ed il puntale nero catodo.

Leggeremo sul display un valore numerico X (dipende dal tipo di diodo), ovvero viene misurata una “resistenzainterna.

Posiziona il puntale rosso sul catodo ed il puntale nero sull’anodo

Invertiamo i puntali.

Posizioniamo il puntale nero sull’anodo ed il puntale rosso sul catodo.

Leggeremo sul display un 1, ovvero circuito aperto, non c’è continuità.

Con questa lettura possiamo dire che il diodo è efficiente.

Se dovessimo avere una lettura in entrambe le posizioni dei puntali, possiamo affermare che il diodo è danneggiato.

In questo caso il diodo è in corto circuito o in dispersione.

Annunci

Come misurare un’interruzione o un corto circuito

Con il selettore sempre in questa posizione è possibile misurare anche, ad esempio, un corto circuito, un’interruzione di un cavo elettrico, di una pista su un circuito stampato o la chiusura dei contatti elettrici di un interruttore.

Basterà posizionare i due puntali sui due punti da testare e, se c’è continuità o un corto circuito, un avvisatore acustico (cicalino) ci avviserà ed il display segnerà un valore che andrà verso lo zero.

Come misurare un'interruzione o un corto circuito - valore verso lo zero (0.00)
Annunci

Come misurare i transistor

Come abbiamo fatto con il diodo, con questo piccolo strumento, è possibile misurare anche il transistor.

E come nel diodo è possibile verificare se c’è un corto circuito o una dispersione tra le giunzioni di un transistor BCE (Base, Collettore, Emettitore).

Nei transistor più comuni è possibile testare queste giunzioni come se fossero dei diodi.

Sempre con il selettore del multimetro digitale sul simbolo del diodo procediamo in questo modo.

Tra il collettore e l’emettitore non dovremo misurare alcun valore (circuito aperto), con i puntali in entrambi i versi, ovvero rosso sull’emettitore e nero sul collettore e viceversa.

Mentre tra la Base e l’Emettitore e tra la Base e il Collettore dobbiamo avere una misurazione come nel diodo.

Avremo un valore numerico X (dipende dal transistor) dal tester solo in un verso, invertendo i puntali leggeremo sul display un 1, ovvero circuito aperto.

Come per la misurazione del diodo, se dovessimo avere una lettura in entrambe le posizioni dei puntali, il transistor è danneggiato.

Abbiamo esaminato solo alcune funzione di un multimetro digitale.

Semplicemente per avere un idea e una conoscenza di base di questo strumento.

Consiglio per un primo acquisto

[ “StudioRemoto.Net, in qualità di Affiliato Amazon, riceve un guadagno dagli acquisti idonei”. ]

Scegliere un multimetro non è complicato.

Il mercato ci offre ampi modelli che variano per qualità, caratteristiche, prestazioni e funzioni.

Il consiglio è di acquistarne uno che, innanzitutto, ti garantisca una misurazione affidabile.

Abbiamo scelto questo modello Amazon che ti consigliamo:

Multimetro Digitale Amazon Commercial

Multimetro digitale palmare con selezione automatica del range

Funzioni di misurazione: Tensione CA/CC, DCA, test diodo/continuità e test resistenza/batteria

Fino a 2.000 punti di misura

Schermo LCD retroilluminato con funzione di salvataggio delle misurazioni

Include 600 V CA/CC, 10 CC, selezione manuale del range e memorizzazione datii

Continua su Amazon…..

E’ uno strumento semplice, robusto ed economico.

E con questo siamo arrivati alla fine.

Ci vediamo ad un prossimo post!

error: Contenuto Protetto!