Come funziona un invertitore

Come collegarlo in un impianto elettrico

In questo articolo ti spiegherò come funziona un invertitore.

In un precedente articolo abbiamo visto come funziona un deviatore e come si possa controllare l’accensione di una luce da due punti distinti.

In questo articolo parleremo di come sia possibile, aggiungendo uno o più invertitori, accendere e spegnere una luce da tre o più punti.

Per questo motivo potrebbe interessarti leggere, se non lo hai già fatto, questo articolo sui deviatori.

Che cos’è un deviatore?

Bene, vediamo ora come funziona un invertitore e come collegarlo in un impianto elettrico insieme ai deviatori.

Annunci

Come funziona un invertitore?

Esteticamente un invertitore è identico ad un deviatore o ad un classico interruttore.

L’invertitore, rispetto al deviatore, ha un morsetto in più e quindi andremo a collegare 4 fili.

Il funzionamento dell’invertitore è molto semplice.

Dall’immagine è possibile notare che :

– quando l’invertitore sarà in posizione A i morsetti 1 con 2 e i morsetti 2 con 1 saranno chiusi rispettivamente tra loro;

– quando l’invertitore sarà in posizione B saranno chiusi i morsetti 1 con 1 e 2 con 2.

Annunci

Come creare un circuito e collegare un invertitore

Con questo dispositivo, in aggiunta a due deviatori, è possibile creare un circuito dove possiamo accendere e spegnere da 3 punti differenti la stessa luce.

Vediamo come crearne uno con un invertitore e due deviatori.

Come vedi l’invertitore si posiziona, praticamente, al centro fra i due deviatori.

Lo schema di collegamento è uguale per tutti i deviatori + invertitore che trovi in commercio.

In questo modo potrai accendere e spegnere una luce da 3 punti, indipendentemente se la luce è accesa o spenta in quel momento.

Ma se volessimo accendere e spegnere una luce da 4 punti?

Semplice.

Basterà inserire nel circuito un secondo invertitore.

Aggiungendo altri invertitori e seguendo lo schema, avrai la possibilità di aumentare ulteriormente i punti di accensione e spegnimento.

Come vedi è molto semplice creare, con gli invertitori e i deviatori, un impianto luce per 3 o più punti di accensione e spegnimento della stessa luce.

In alternativa ai deviatori e invertitori è possibile creare un impianto luce con i relè.

Ma come funziona un relè passo passo in un impianto elettrico?

Ti invito a leggere:

Iscriviti e seguici anche sul nostro canale YouTube

Annunci
error: Contenuto Protetto!