Cos'è e come funziona un Termoscanner

Cos’è e come funziona un Termoscanner

Cos’è e come funziona un Termoscanner?

Nell’ultimo anno ci siamo dovuti abituare a vederlo un po’ dappertutto, esattamente come mascherine, tamponi, saturimetro, etc…

E’ diventato un oggetto che ci “insegue” in ogni passo e in ogni cosa che facciamo.

Ormai lo troviamo in ogni negozio, in ogni bar, in ogni ufficio o azienda.

All’ingresso su un piedistallo, che ci “guarda”, in attesa che ci avviciniamo, oppure utilizzato da un operatore che ci ferma come se fossimo alla dogana.

Non possiamo più farne a meno.

Se lo scopo è quello di proteggere la salute di noi tutti, allora, va bene così!!!

Ma ti sei mai chiesto come funzioni?

Come riesce a misurare la temperatura corporea senza neanche che ci tocchi?

Iniziamo subito!

Annunci

Il termometro classico

Da sempre siamo abituati al classico termometro al mercurio, al gallio o a quelli digitali.

Facciamo una breve spiegazione.

Il termometro al mercurio, tossico per l’ambiente e per la salute, non si produce più già da diversi anni.

Il termometro al gallio arrivato sul mercato nel 2009 ha, praticamente, sostituito i tradizionali termometri al mercurio.

Questo sistema sfrutta la dilatazione termica dei corpi, in questo caso del gallio.

All’aumentare della temperatura il gallio si espande dal serbatoio alla colonnina graduata.

Termometro classico
Foto Pixabay

Deve rimanere fermo per alcuni minuti a contatto con il corpo: bocca o ascelle.

È molto più preciso ed affidabile di quelli al mercurio ed è anche più preciso di quelli digitali, che hanno un margine di errore di un 5-10%.

Annunci

Cos’è e come funziona un Termoscanner

Questo strumento sfrutta la tecnologia ad infrarossi rilevando le radiazioni termiche emesse da un corpo e quindi anche dal corpo umano.

Queste radiazioni vengono lette e inviate su un rilevatore (sensore) IR e convertite in un segnale elettrico.

Dal livello del segnale elettrico viene ricavato il livello di temperatura.

Ovvero il segnale elettrico viene riconvertito in temperatura.

Ma come usarlo?

È molto facile da usare e ti garantisce una lettura della temperatura in tempi molto brevi.

Impiega meno di 1 secondo per misurarla e per mostrarla sullo schermo.

Oltre alla temperatura corporea ti dà l’opportunità di misurare la temperatura degli oggetti, ad esempio : del latte, dell’acqua, del cibo e della temperatura dell’ambiente.

È uno strumento pratico e semplice.

Sia quelli portatili che quelli da parete (o da piedistallo) sono alimentati a batteria.

Come funziona un Termoscanner
Fonte Amazon

E per quanto riguarda la ricarica?

Purtroppo la batteria non è sempre inclusa nelle confezioni.

È a discrezione dei produttori.

In questo caso è possibile alimentarli con una alimentazione esterna.

Inoltre, hanno un ampio display per garantire una facile lettura.

Come funziona un Termoscanner
Fonte Amazon

Si può impostare una soglia di allarme per essere avvisati se viene superata quella soglia.

I produttori dichiarano che può misurare una temperatura in meno di un secondo e con una precisione di ± 0,2°C (Centigradi) o di 0.4°F (Fahrenheit).

Li abbiamo testati e ci siamo resi conto che il margine di errore è più alto.

Margine di +/- 1 grado, che è comunque tollerabile.

Vanno tarati e comunque utilizzati alla giusta distanza per avere una misurazione più corretta possibile.

Ma questo non basta.

Nella precisione della misurazione incidono anche fattori esterni.

Tutti gli elementi che ci circondano trasmettono radiazioni termiche, che possono influenzare la lettura del Termoscanner.

Anche la presenza di polvere o di sporco, che potrebbero essere presenti sulla lente del Termoscanner, possono incidere sulla lettura.

Pur non essendo estremamente precisi, il loro utilizzo si è reso indispensabile, dandoci la possibilità, di effettuare un lavoro di controllo e di prevenzione contro il Covid 19.

Un altro strumento che si è reso indispensabile per effettuare un lavoro di controllo e di prevenzione contro il Covid 19 è il Saturimetro.

Leggi anche: Cos’è e come funziona il Saturimetro.

Ci vediamo ad un prossimo post!

Annunci
error: Contenuto Protetto!