Perché non vedo i canali HD?

Perché non vedo i canali HD? – Cosa significa “canale non supportato”?

Perché non vedo i canali HD?

Perché il televisore “dice” canale non supportato?

In questo articolo risponderò alle domande che in tanti si pongono in questo periodo:

Facciamo un po’ di chiarezza.

Annunci

Come verificare se il televisore è compatibile con i canali HD e se ho bisogno del nuovo decoder?

Dall’8 Marzo 2022, si è avviata la seconda fase dello Switch-off verso il nuovo standard DVB-T2.

Ne abbiamo già parlato in un nostro precedente articolo.

In questa fase non passeremo ancora al nuovo standard di trasmissione DVT-T2 con codifica HEVC.

DVB-T2 switch off definitivo

La fase 2 prevede il cambio di codifica da MPEG2 a MPEG4.

Ciò comporterà che le emittenti televisive trasmetteranno in Alta Definizione (HD – High Definition) sulle numerazioni principali.

Perché non vedo i canali HD? - Canali HD
Canali HD sulle numerazioni principali

E, temporaneamente, continueranno a trasmettere ancora in Definizione Standard (SD – Standard Definition).

Tutto questo per far sì che ci sia un passaggio graduale al nuovo standard.

I canali in SD verranno ancora trasmessi utilizzando la numerazione dal 501 in poi. Alcune numerazioni possono variare da zona a zona per le emittenti locali.

Canali SD - Perché non vedo i canali HD?
Canali SD dalla numerazione 501 in poi
Annunci

Cosa posso fare?

Vediamo come puoi fare a capire se il tv può gestire la codifica MPEG4.

Facile!

Molti televisori, anche se provvisti di decoder digitale integrato, non supportano la codifica MPEG4.

Pur rifacendo la sintonizzazione dei canali ed anche se vengono sintonizzati e memorizzati, i canali HD non sono supportati.

Canale HD non supportato

In questo caso, il tuo televisore ha un decoder DTT integrato (Digital Terrestrial Television) di 1° generazione e, quindi, può gestire solo i canali digitali DVB-T con codifica MPEG2.

In altre parole, significa che puoi vedere solo i canali in SD e non quelli in HD.

Ma esiste una soluzione?

Eccola qui.

Annunci

Posso vedere in HD se collego un decoder DVB-T2 in HDMI al televisore?

La risposta è ““.

Aggiungendo un decoder esterno di nuova generazione DVB-T2 potrai vedere e gestire tutti i canali, anche quelli in alta definizione con codifica MPEG4 e, prossimamente, anche quelli con codifica HEVC.

Ma è possibile vedere in DVB-T MPEG4 (HD) o in DVB-T2 HEVEC su un vecchio TV con la presa scart?

Si, è possibile vedere i programmi trasmessi in DVB-T MPEG4 o in DVB-T2 HEVC, semplicemente acquistando un decoder esterno di nuova generazione DVB-T2 che abbia una presa SCART.

Tipo questo: https://studioremoto.net/digitale-terrestre-edision-picco-t265

Digitale terrestre Edision PICCO T265

In questo articolo abbiamo parlato di un decoder (DVB-T2 con codifica HEVC) pronto per il nuovo standard.

Lo puoi utilizzare su qualsiasi televisore.

Puoi installare un decoder DVB-T2 con presa Scart anche su un vecchio Tv CRT (a Tubo Catodico).

Retro di un decoder DVB-T2 - Presa Scart e HDMI
Retro di un decoder DVB-T2 con presa Scart e Hdmi

Sappi, però, che i “canali HD” che vedrai saranno in definizione standard (SD – Standard Definition) e non in alta definizione (HD).

Il decoder gestirà opportunamente la risoluzione dei canali HD, per poter essere visualizzati anche su un vecchio televisore.

Per capire se il tuo televisore è compatibile con il nuovo standard di trasmissione DVB-T2 HEVC, ti invito a leggere:

Come capire se il TV è compatibile con il DVB-T2
Annunci
error: Contenuto Protetto!